Photo of Otter by Jiri Bohdal.jpg

 LA LONTRA

 Segnalazioni lontre in Italia

Informazioni

La lontra in Italia

La lontra euroasiatica (Lutra lutra) era un tempo diffusa in tutta la penisola italiana e in Sicilia. A partire da almeno un centinaio d’anni, questa specie ha subito un lento ma inesorabile declino che ne ha ristretto la distribuzione al sud Italia (esclusa la Sicilia). Oggigiorno si stima che la popolazione italiana conti tra i 300 e i 600 individui e ci sono alcuni timidi segni di ripresa, ma le minacce rimangono molte.

Il progetto "Segnalazioni Lontra"

La lontra euroasiatica e’ una specie molto elusiva e quindi di difficile osservazione e studio. Per poter conservare efficacemente questa specie č importante conoscere vari aspetti del suo comportamento e della sua ecologia. I ritrovamenti di lontre morte o ferite costituiscono una preziosa fonte di dati in quanto possono fornire molte delle informazioni necessarie alla sua conservazione. La localizzazione e l'esame di lontre ritrovate morte o ferite fornisce informazioni, ad esempio, sulla distribuzione, sulla composizione genetica e sulla demografia delle popolazioni. Questo tipo di segnalazioni, se accompagnate da informazioni relative alla causa di morte, permettono inoltre di elaborare piani di intervento implementando, ad esempio, misure di mitigazione del disturbo dovuto al traffico automobilistico. Lo scopo di questo sito web č quello di fornire un punto di riferimento per raccogliere segnalazioni di lontre trovate morte o ferite in Italia per costituire una base dati che possa venire continuamente aggiornata.

Chi promuove questa iniziativa?

Questa iniziativa e’ stata ideata da Laura Bonesi nell'ambito del Piano d’Azione per la Lontra in Italia (pg 126) e viene realizzata grazie ai preziosi contributi di tutti coloro che inviano le segnalazioni.

Come vengono usate le informazioni?

Le segnalazioni raccolte vengono riportate nella mappa google che trovate qui sopra. Le informazioni relative alle segnalazioni sono utilizzabili da chiunque nei limiti dei termini della Licenza d'uso.

 
 

 

Sito a cura di Anna Loy. Per suggerimenti o correzioni potete scrivermi.
Questo sito e' ospitato dall'Università del Molise.